Siete qui:Home page > AREV > Historique
Cronistoria
Forza di concertazione e di proposta

Nell’applicazione dei principi fondamentali di partecipazione e di sussidiarietà a livello europeo, le Regioni svolgono un ruolo determinante poiché rappresentano i cittadini europei, non tanto come individui come avviene nell’ambito del Parlamento Europeo, ma in quanto comunità vive.


Il trasferimento alla Comunità Europea di funzioni e competenze finora

ricoperte dalle autorità nazionali in materia di agricoltura, di ambiente,

di commercio internazionale e di fiscalità, ha giustificato lo sviluppo di un

dialogo fra l’Europa e le Regioni.

Questo dialogo delle Regioni con Bruxelles implicava un lavoro preliminare

di confronto dei punti di vista mirante a esplicitare interessi comuni. Era

quindi necessario costituire un “parlamento europeo della vite e del vino“.

Per procedere di concerto all’esame della politica vitivinicola europea e

presentare proposte, sia delle autorità regionali che dei rappresentanti delle

zone di produzione e a denominazione, nel 1988 venne creata, a Bourg sur

Gironde (Aquitania), la Conferenza delle Regioni Europee Viticole (CERV),

per iniziativa dei Presidenti Edgar Faure e Jacques Chaban-Delmas e di

Gérard Baloup, Direttore del dipartimento Poteri Locali e Regionali presso

il Consiglio d’Europa.

Struttura di concertazione e di proposta, questa assise politico-professionale

permise di giungere, se non sempre a posizioni comuni, comunque

ad una decantazione delle posizioni conflittuali, ad una eliminazione dei

malintesi e progressivamente all’elaborazione di un denominatore comune,

sempre più sostanziale nel corso delle sessioni.

Al fine di migliorare la propria efficacia, la CERV nel 1994 si è dotata,

a Marsala (Sicilia), di un nuovo statuto ed è diventata a tutti gli effetti l’Assemblea delle Regioni Europee Viticole (AREV), depositaria di tutto il

patrimonio associativo, organizzativo e morale della ex-CERV.

I tre fondatori dell’AREV: Edgar Faure, Jacques Chaban-Delmas e Gérard Baloup

Ex-presidenti della CERV / AREV: Edgar Faure, Carlo Bernini, Jordi Pujol, Jacques Blanc, Luis Braga da Cruz, Pedro Sanz, Arlindo Cunha, Luis Durnwalder

Ex-presidente del CEPV: Pierre Perromat, Reinhard Muth, Claudio Rosso

Ex-segretari generali: Gérard Baloup, Georges Roucou, Jean-Pierre Van Ruyskensvelde, Manuel Cabral , Javier Erro, Nuno Almeida, Herbert Dorfmann